Federazione Coldiretti Lazio

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata

La Federazione Regionale Coltivatori Diretti del Lazio - con sede in Roma Via Raffaele Piria, 6 - costituita dalle Federazioni Provinciali Coltivatori Diretti della Regione, è socia della Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti, con sede in Roma – Via XXIV Maggio, 43.

Coldiretti Lazio è una forza sociale che rappresenta il mondo rurale valorizzando l’agricoltura come risorsa economica, umana ed ambientale.
Secondo Statuto l’Organizzazione si propone di rappresentare il sistema agricolo a livello regionale nei confronti delle autorità regionali, politiche ed amministrative, studiando, promuovendo e coordinando a livello regionale ogni iniziativa tesa a conseguire un miglioramento delle condizioni economiche e sociali delle imprese agricole associate.
La Coldiretti Lazio, anche attraverso le proprie società di emanazione C.A.F. e C.A.A., esercita l’indirizzo, l’orientamento ed il coordinamento delle attività e dei servizi delle Federazioni Provinciali.

Coldiretti Lazio, attraverso il movimento Giovani Impresa ed il movimento Donne Impresa, garantisce la formazione socio-culturale, la qualificazione professionale, la partecipazione dei giovani e delle donne alle scelte ed all’azione sindacale.

Con il progetto di Campagna Amica, Coldiretti intende dare un volto all'Agricoltura del Terzo Millennio, delineata nelle più recenti disposizioni Comunitarie e mettere in luce il ruolo multifunzionale dell'impresa agricola sancito a livello nazionale dalla Legge d'orientamento e modernizzazione del settore emanata nel 2001.
Campagna Amica è un progetto ampio ed articolato nel quale confluiscono tutte le iniziative di Coldiretti, tese a promuovere, valorizzare ed esaltare la qualità delle produzioni tipiche ed il legame che esse hanno con la storia, la cultura e le tradizioni locali, stabilendo altresì nuove alleanze con il mondo dei consumatori e dell'opinione pubblica, in un'ottica di rigenerazione dell'agricoltura, vista quale forza produttiva rispettosa dell'ambiente e del benessere dei cittadini.